Focaccia barese con patate


La focaccia barese è senza dubbio la mia preferita. Buona mangiata così, oppure tagliata e farcita con i salumi...mmhhhh che fame!
Io l'ho preparata con il lievito madre, ma vi ho anche messo le dosi per farla con il lievito di birra.

Ingredienti:
350 g di semola rimacinata
130 g di patate lesse
220 g di acqua
130 g di pasta madre (oppure 4 g di lievito di birra)
7 g di zucchero
11 g di sale
22 g di olio Extravergine d’oliva

Per guarnire: 
q.b di pomodori rossi a grappolo
q.b. di olive nere
q.b di origano
q.b. di sale grosso


Preparazione:
Nella ciotola della planetaria impastare la semola con le patate lesse fredde e schiacciate, lo zucchero, il lievito di birra sbriciolato e metà acqua. Fate partire la macchina e aggiungete il resto dell’acqua pian piano fino ad ottenere una massa omogenea. Procedere aggiungendo il sale e l’olio in due volte, facendo assorbire bene prima di aggiungerne ancora.

Portare l’impasto ad incordatura, deve risultare liscio, elastico e omogeneo. Naturalmente se impastate a mano l’ordine dell’inserimento degli ingredienti non cambia. Una volta finito, con l’aiuto di un tarocco ribaltate l’impasto sulla spianatoia e pirlatelo. Ungete leggermente il fondo e i bordi di una ciotola abbastanza capiente per contenere l’impasto che dovrà raddoppiare.
Coprite l’impasto con pellicola e lasciate lievitare a 30° fino al raddoppio. (con il lievito madre circa 3-4 ore)

Un volta raggiunto il raddoppio, oleate abbondantemente la teglia adagiatevi l’impasto e delicatamente con i polpastrelli pigiatela in maniera da coprire l’intera superficie della teglia. Coprite con pellicola e lasciate lievitare sempre al caldo ancora per 1 ora e mezza. (Se avete usato la pasta madre per l’impasto naturalmente i tempi cambiano, regolatevi a volumi, aspettate sempre il raddoppio, sia in ciotola che in teglia).
Per finire, oleate anche la superficie della focaccia e farcite con pomodori spezzatati a mano, privandoli dei semi, lasciando la parte esterna del pomodoro sempre verso l’alto, olive nere, origano e sale.
Infornate a 200° per circa 15- 18 minuti.
Sfornare quando è bella colorita. 




Posta un commento

Post più popolari