Crostata con pesche sciroppate e mandorle

Una frolla delicata alle mandorle, un ripieno fresco con le pesche....insomma...ottima!!

Ingredienti

Per la pasta frolla:
240 g farina 00
20 g farina di mandorle
1 uovo intero
110 gr di burro
80 g zucchero

Per la farcia:
100 g farina di mandorle
25 g farina 00
2 uova
40 g burro fuso
120 g mascarpone
120 g zucchero
4 mezze pesche sciroppate
2 cucchiai Maraschino
2 cucchiai confettura a piacere (io albicocche)

Per la decorazione:
Mandorle a lamelle

Preparazione.

Pasta frolla:
Mescolare le farine con lo zucchero e il burro, avendo un composto sbriciolato. Aggiungere l'uovo e, se occorre, 1 o 2 cucchiai d'acqua fredda e velocemente compattate la pasta senza scaldarla troppo. Avvolgetela in pellicola e rassodatela in frigo per almeno 1 ora. (Meglio se la fate il giorno prima, o comunque qualche ora prima)
Dopo questo intervallo, stendere la pasta a 4-5 mm di spessore, rivestite lo stampo da crostata imburrato e infarinato, rifilate il bordo, punzecchiate il fondo con una forchetta e spalmate con la confettura, quindi rimettere lo stampo in frigorifero.
Farcia:
Sbattete le uova con metà dello zucchero. Separatamente mescolate il mascarpone con il burro fuso e l'altra metà dello zucchero. Incorporate la battuta di uova nel mascarpone e versate il maraschino. Aggiungere le due farine completando l'impasto.
Tagliate le pesche a fette e disponetele sul fondo della crostata. Distribuite sopra la frutta la farcia e cospargetela con le mandorle a lamelle.

Infornate a 175º per 35-40 minuti, poi per altri 5 minuti fate cuocere solo sotto.


Posta un commento

Post più popolari