Cestini di frutta con crema diplomatica


Ingredienti:

Per la frolla:
300 gr di farina 00
100 gr di burro
150 gr di zucchero
2 uova
1 pizzico di sale

Per la crema diplomatica:
250 ml di panna fresca da montare
50 gr di zucchero a velo
250 ml di latte fresco
70 gr di zucchero
30 gr di farina 00
2 uova
1/2 baccello di vaniglia

Per decorare:
Frutta fresca a vostro piacere
Gelatina


Procedimento:

Iniziamo con la frolla:
Setacciare in una ciotola la farina con il sale e lo zucchero.
Aggiungere le uova e con una forchetta mescolare il composto, ottenendo un impasto granuloso/sabbioso.
Aggiungere il burro freddo tagliato a pezzetti e impastare velocemente con le mani fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.
Avvolgere nella pellicola e mettere a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Tirare l'impasto fuori dal frigorifero e dividerlo in 8 parti uguali.
Imburrare e infarinare gli stampini da crostatina e mettervi dentro una porzione di impasto. Schiacciare bene l'impasto con le dita fino a foderare lo stampo lasciando la pasta spessa circa 4-5 mm e così via.
Bucherellare bene la base e i bordi delle crostatine con una forchetta per evitare che la pasta si gonfi in cottura. Mettete anche dei fagioli secchi o le apposite sfere in ceramica per essere sicuri al 100%.
Cuocere nel forno caldo ventilato a 190° per 15 minuti circa.. controllare con lo stuzzicadenti.

Preparazione crema pasticcera :
Mettere il latte (tenendone da parte mezzo bicchiere) in un pentolino con il baccello di vaniglia inciso per il senso della lunghezze e portare a bollore. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire per 10 minuti lasciando dentro la vaniglia in infusione.
In una ciotola, con le fruste elettriche montare le uova con lo zucchero. Aggiungervi poi una parte del latte tiepido e la farina setacciata continuando a sbattere.
Versare il composto ottenuto nel pentolino con il latte tiepido rimasto (togliendo il baccello di vaniglia) e portare a bollore. Durante la cottura ogni tanto versare un po' del latte freddo tenuto da parte (il mezzo bicchiere) per rallentare il processo.
Quando la crema inizia ad addensarsi velocemente mescolare energicamente con una frusta per evitare che si formino grumi. Versare in una ciotola e coprire con pellicola trasparente per evitare che si formi la crosticina in superficie. Far raffreddare completamente.

Montare la panna e incorporarla a cucchiaiate alla crema pasticcera fredda. 

Prendere ora un cestino di pasta frolla, riempirlo di crema diplomatica e decorare la superficie con la frutta a vostro piacere. Se volete potete passare un po' di gelatina sulla frutta per non farla annerire, o semplicemente spennellarla con un po' di marmellata di albicocche.



Posta un commento

Post più popolari