Stella di Natale




Ingredienti:
250 g di farina 00
250 g di farina manitoba
80 g di zucchero
70 g di burro ammorbidito
160 g di latte
2 uova grandi
15 g di lievito di birra fresco (o 1 bustina di lievito di birra secco)
scorza di 1 limone
300 g di confettura ai frutti rossi
zucchero a velo



Preparazione:
Sciogliete il lievito in metà del latte intiepidito; inserite nella planetaria le farine setacciate, unite il lievito sciolto, le uova, lo zucchero, il burro, la scorza grattugiata del limone e il latte rimasto. Azionate la planetaria con il gancio e lavorate l'impasto per circa 5 minuti, finché sarà diventato elastico, liscio ed omogeneo.

Lavorate l'impasto con le mani formando un panetto e mettetelo a lievitare ben coperto fino al raddoppio (circa 1 ora). Trascorso questo tempo dividetelo in 4 parti uguali, formate dei panetti e fate lievitare di nuovo per 30 minuti. 
Prendete i panetti e, con il mattarello, stendete il primo fino ad ottenere un disco sottile di 3-4 mm e di circa 30 cm di diametro. Sistematelo sulla placca del forno rivestita di carta forno. Spalmatelo con ⅓ della confettura in modo da coprire l'intera superficie; prendete il secondo disco, spalmate nuovamente con la confettura, sovrapponete con l'altro disco e così via; chiudete con l'ultimo disco di pasta brioche.

A questo punto dividete l'impasto in 4 spicchi tagliando con un coltello ben affilato senza raggiungere la parte centrale. Tagliate ogni spicchio in altre due parti (sempre senza raggiungere il centro) e quindi ogni metà in altre due fino ad ottenere in tutto 16 spicchi. Prendete una coppia di triangoli vicini e partendo dall'estremità esterna facciamogli fare due giri completi, poi unite le estremità e sigillatele fra loro. Proseguite così fino a terminare le coppie di triangoli, ottenendo così 8 "petali".
Fate lievitare nuovamente fino al raddoppio (circa 1 ora).

Accendete il forno a 180°. Pennellate la superficie con del latte e infornate per circa 20-25 minuti, il dolce deve gonfiarsi e risultare dorato.

Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella. Trasferitelo sul piatto da portata e cospargetelo con lo zucchero a velo.


Posta un commento

Post più popolari